Fragole

Fragole

Le fragole sono dei piccoli frutti molto amati e molto consumati durante la stagione estiva.

Derivano dalle piante del genere Fragaria e ce ne sono tantissime varietà.

In realtà la fragola, come comunemente intesa, è un falso frutto: i veri frutti della pianta sono gli acheni, ossia i semi gialli che si vedono sulla superficie rossa della fragola. La parte edibile è rossa, piccola e dal gusto dolce, questa sua ultima caratteristica è stata quella che ha fatto riscuotere un ampio successo alle fragole nel tempo.

Sono molto versatili in quanto possono essere mangiate sia fresche, essiccate, caramellate, in confettura che aggiunte nella preparazione di macedonie, frullati, centrifugati.

Valori nutrizionali

Le fragole sono frutti che, seppur piccoli, racchiudono tantissime proprietà benefiche che l’organismo può sfruttare.

Tra i valori nutrizionali delle fragole, il primo che salta all’occhio è il contenuto di calorie: solo 32 kcal per 100 gr! L’apporto di zuccheri è di 5 gr per 100 gr e la quantità di grassi è trascurabile. Apportano una grande quantità d’acqua e fibre.

Sono una fonte importantissima di vitamine, sali minerali e antiossidanti:

  • Vitamina C: Si stima che 100 gr di fragole contengano 58,8 mg di vitamina C e che siano il frutto estivo con la quantità maggiore, basti pensare che solo 8 fragole contengono il quantitativo di vitamina C contenuta in un’arancia!
  • Vitamina B9: o acido folico, è una vitamina essenziale per le reazioni di sintesi e riparazione del DNA, nella replicazione cellulare e in numerosissime reazioni biochimiche.
  • Manganese: è un minerale implicato nella sintesi di componenti di articolazioni, ossa, sintesi di collagene e numerose reazioni metaboliche.
  • Iodio: un minerale fondamentale per il corretto funzionamento della tiroide in quanto è essenziale per la produzione di ormoni tiroidei. Questi ormoni hanno un ruolo importante in processi metabolici e in quelli di sviluppo e crescita dell’organismo.
  • Flavonoidi e antocianine: potenti antiossidanti. Rafforzano il sistema immunitario e i capillari, combattono la formazione di radicali liberi e proteggono da malattie cardiovascolari, infiammatorie.

Proprietà e benefici delle fragole

A giudicare dai valori nutrizionali e la quantità di vitamine e sali minerali che contengono, si può intuire che le fragole siano un toccasana per l’organismo.

Principalmente hanno proprietà:

  • antiossidanti: la loro azione di manifesta nel ruolo protettivo rispetto a diverse patologie croniche e degenerative. Riducono lo stress ossidativo cellulare e combattono i radicali liberi. Inoltre proteggono le cellule dai danni da raggi UV.
  • antinfiammatorie: studi hanno evidenziato come l’uso regolare di fragole possa combattere l’insorgenza di infiammazioni croniche e acute.
  • combattono la sindrome metabolica: studi hanno evidenziato come siano efficaci per abbassare il colesterolo e la glicemia nel sangue.
  • protezione cardiovascolare: il potere antiossidante delle fragole riduce l’ossidazione delle LDL, proteggendo l’organismo da patologie cardiovascolari.
  • potere neuro-protettivo: l’azione antiossidante delle fragole si manifesta anche nei neuroni proteggendoli dallo stress ossidativo.
  • azione drenante e purificante: ricche d’acqua, con poco sodio e molto potassio, sono perfette per contrastare la ritenzione idrica.
  • effetto sui denti: contengono uno zucchero, lo xilitolo, che ha un ruolo protettivo nello sviluppo di placca e ha un effetto sbiancante.

Perché inserire le fragole nei centrifugati

Per tutte le proprietà e i benefici che apporta all’organismo le fragole sono l’ingrediente d’elezione per centrifugati o estratti.

Il succo di fragola estratto garantisce tutte le proprietà del frutto e ne conserva tutti i benefici. 

Inoltre i centrifugati fatti in casa sono una fresca alternativa al consumo di frutta, garantiscono un succo 100% naturale e senza aggiunta di additivi e conservanti, perciò vanno consumati appena prodotti.

Migliori centrifugati con le fragole

2018-05-25T10:43:15+00:00 ingredienti|